Ambiente H2012

Avvertenze


Avvertenze da leggere con attenzione valide per il rilascio/rinnovo di tutti i documenti di espatrio

Avvertenze da leggere con attenzione valide per il rilascio/rinnovo di tutti i documenti di espatrio.

  • La marca annuale da € 30,99 non è più richiesta se il passaporto viene utilizzato per recarsi in paesi dell'Unione Europea.
  • AVVERTENZA: la marca da € 30,99 vale 365 giorni il primo anno dalla data del rilascio/rinnovo del passaporto. Per gli anni successivi la scadenza delle successive marche fa riferimento alla data (giorno e mese) dell'emissione del passaporto (esempio: passaporto rilasciato il 10 aprile 2000, scadenza marca 9 aprile 2001, 9 aprile 2002, 9 aprile 2003, 9 aprile 2004).
  • All'atto della domanda di rilascio del passaporto occorre allegare 2 foto di cui una autenticata.
    L'interessato può far autenticare la foto anche dall'Ufficio competente per il rilascio del passaporto.
  • I moduli vanno compilati in ogni loro parte e sono disponibili presso i seguenti uffici: Questura, Commissariati di P.S., stazioni Carabinieri, Comuni.
  • False dichiarazioni eventualmente rese saranno punite ai sensi di legge.
  • Nel caso in cui si richieda il rilascio del passaporto per minori, del certificato di espatrio o l'iscrizione dei minori sul passaporto dei genitori, è necessaria la presenza del minore per la legalizzazione delle fotografie ovvero le fotografie già legalizzate da un P.U.
  • Il richiedente può delegare un maggiorenne alla consegna della richiesta e/o al ritiro del passaporto purché:
    a) ne indichi espressamente le generalità nella parte "annotazioni"
    b) le fotografie, laddove richieste siano già state legalizzate e la firma laddove richiesta, sia apposta davanti ad un P.U. ovvero l'istanza sia accompagnata dalla fotocopia di un documento di identità in corso di validità del sottoscrittore.
  • Per effetto della legge 15 maggio 1997 n.127 in materia di semplificazione delle certificazioni amministrative le richieste di passaporto, lasciapassare per i minori di 15 anni e fogli notizie per passaporti collettivi contenenti dichiarazioni sostitutive non devono più essere autenticate se presentate od inviate unitamente a fotocopia di documento di riconoscimento valido.
  • Alla luce della nuova disciplina della tassa annuale per il passaporto (legge 21 novembre 2000 n. 342), per evitare disagi o controversie al momento dei previsti controlli di Polizia ai valichi di frontiera, all'atto della richiesta di rilascio o di rinnovo del passaporto, l'interessato verrà informato tramite una specifica annotazione sull'apposito modulo, che la tassa annuale sul passasporto non è più prevista per l'espatrio verso i Paesi aderenti all'Unione Europea, fermo restando tale tassa dovrà essere comunque corrisposta nel caso in cui l'interessato utilizzi il passaporto per recarsi in Paesi diversi da quelli aderenti all'Unione Europea.